"Cosa succede in città" 😉

Scopri le ultime notizie e gli avvenimenti più importanti

Photo by Jason Rosewell

Facebook Posts

Ciclovia Appenninica Alte Marche.
Un anello di quasi 200 km che attraversa i Comuni di Acqualagna, Piobbico, Apecchio, Cagli, Cantiano, Frontone, Serra S. Abbondio, Arcevia e Sassoferrato.
Entro il prossimo settembre dovrebbe essere dotato di segnaletica apposita e di stazioni per ricaricare le e-bike in ognuno dei paesi del percorso.

Grazie al TGR RAI Marche per esserci venuti trovare!

#destinazionemarche - Marche Tourism Marche Tourism #vivereapecchio
... See MoreSee Less

View on Facebook

Complimenti all' Hotel Ristorante Montenerone "Il Poeta" per l'ottima iniziativa, sarà sicuramente un successo!

#rentbike #ebike #vivereapecchio #destinazionemarche - Marche Tourism Marche Tourism
... See MoreSee Less

View on Facebook

La Gorgaccia, la nostra piscina naturale!

Arrivarci è facilissimo, scarica la mappa.
---> https://bit.ly/3dwYqzv

📷 Manuele Caselli

#destinazionemarche - Marche Tourism Camminando per le Marche Marche Tourism
... See MoreSee Less

View on Facebook

Abbiamo pubblicato le stories del #freakytrekking a Sassorotto, in provincia di Pesaro Urbino

Per altri entusiasmanti trekking vi lasciamo il link del nostro sito http://www.freakytravels.org/category/trekking/
... See MoreSee Less

View on Facebook

Dopo la chiusura a causa delle misure per il contenimento del contagio, a partire da sabato 6 giugno l'ufficio IAT riaprirà nei giorni festivi e prefestivi svolgendo il seguente orario - 10:30-12:30 / 16:00-19:00

Marche Tourism #destinazionemarche #vivereapecchio
... See MoreSee Less

View on Facebook

Buona festa a tutti ❤

Immagine del SS. Crocifisso che la tradizione popolare vuole miracoloso in quanto ha salvato il paese dal disastroso terremoto del 3 giugno 1871.
Si venera all'interno del Santuario del SS. Crocifisso già Pieve di S. Martino.

Per saperne di più ---> www.vivereapecchio.it/percorso-consigliato/
... See MoreSee Less

View on Facebook

⬆️ 9 secondi per inspirare.
⬇️ 9 secondi per espirare.
Respirare bene è molto importante sopratutto in questo periodo e prima di andare a dormire.
Viviamo in posti magnifici, venite a trovarci ❤

📹 Andrea Perfetti

#vivereapecchio
... See MoreSee Less

View on Facebook

❤️ E i primi turisti 🚶‍♂️🚶‍♀️ sono arrivati !! 😍
Dalla provincia di Ancona alla volta della “Gorgaccia" 🔝

#vivereapecchio
... See MoreSee Less

View on Facebook



📷 @Ilaria Presciutti
... See MoreSee Less

View on Facebook

Un pensiero e un saluto al concittadino Franco Ianni, un'altra delle persone attive protagoniste di un'epoca che man mano si allontana con la loro partenza, lasciando però piacevoli ricordi nella nostra comunità. Franchino e la moglie Maria titolari infaticabili dello storico Albergo, Ristorante, Bar Appennino che per cinquant'anni è stato molto più di un semplice esercizio commerciale, offrendo una formula semplice ma efficace, espressione degli elementi più caratteristici del nostro territorio. I gustosi piatti preparati con ingredienti a chilometro zero, come si dice oggi, apprezzatissimi dai numerosi clienti anche di fuori regione; l'atteso ritrovo degli amici; la rimpatriata degli autotrasportatori locali nei fine settimana degli anni 70 ed 80; i turisti romani, clienti dell'albergo, che animavano il Pianello nelle vacanze estive. Genuino e sagace non faceva mancare agli avventori divertiti le proverbiali battute dialettali. Sostenitore appassionato della Banda musicale cittadina, ospitata immancabilmente, ogni anno, in ricordo della processione che passò sotto la finestra del bisnonno Marco Marini detto Cidirone, "graziato" dalla Madona del SS. Rosario. Lo ricorderemo con affetto e simpatia. Alla figlia Anna, mia coetanea, amica ed anch'essa già giovane bandista, alla cugina Silvana, a tutti i parenti ed amici porgo le più sentite condoglianze a nome dell'Amministrazione comunale e dei tanti apecchiesi che gli hanno voluto bene.

Il Sindaco
Vittorio Nicolucci
... See MoreSee Less

View on Facebook

❤❤❤ ... See MoreSee Less

View on Facebook

2 months ago

IAT Apecchio - Vivere Apecchio

Immagine di copertina di IAT Apecchio - Vivere Apecchio ... See MoreSee Less

View on Facebook

🔴🔴🔴 AGGIORNAMENTO CORONAVIRUS ore 20:15 del 17-05-2020

FASE 2 - RIAPERTURA

Pubblichiamo qui di seguito le schede riportanti le linee riepilogative di indirizzo per la riapertura delle Attività Economiche, Produttive e Ricreative, pubblicate dalla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome.

Dal link del sito istituzionale del Comune di Apecchio potete scaricare i protocolli e le linee guida emanate dalla Regione Marche per regolamentare le attività la cui riapertura nella fase 2 é consentita dalle relative norme nazionali e regionali.

http://www.comune.apecchio.ps.it/c041002/po/mostra_news.php?id=386&area=H
... See MoreSee Less

View on Facebook

8 appuntamenti sul destination management e marketing per affrontare il post #Covid19 grazie a Destination & Tourism:

• Modulo 1 - Giovedì 21 maggio alle h. 15
Restart: le linee guida per la riapertura delle destinazioni turistiche

• Modulo 2 - Martedì 26 maggio alle h. 15
La comunicazione e il content marketing per il restart delle destinazioni.

• Modulo 3 - Venerdì 29 maggio h. 15
Linee guida per gli uffici di informazione e accoglienza turistica post-covid 19.

• Modulo 4 - Mercoledì 3 giugno h. 15
Linee guida per le esperienze e le attività turistiche post-covid 19.

• Modulo 5 - Lunedì 8 giugno h. 15
Il restart per le destinazioni balneari

• Modulo 6 - Giovedì 11 giugno h. 15
Il restart per le destinazioni rurali e i piccoli borghi.

• Modulo 7 - Martedì 16 giugno h. 15
Il restart per le città d’arte:

• Modulo 8 - Venerdì 19 giugno h. 15
Il restart per il turismo food & wine.
... See MoreSee Less

View on Facebook

"Mamma è la parola più bella sulle labbra dell'umanità" 💛💛💛

(Kahlil Gibran)
... See MoreSee Less

View on Facebook

I nostri sentieri sono pronti ad accogliervi.
E anche se ci sono determinate condizioni da rispettare noi vi aspettiamo a braccia aperte!

• Devi provenire dalla Regione Marche, puoi utilizzare mezzi privati e pubblici, puoi raggiungere il luogo di svolgimento dell'attività purchè munito di autocertificazione;

• Puoi essere da solo/a o in compagnia di persone con te conviventi;

• Devi rispettare la distanza interpersonale di almeno due metri;

• Puoi svolgere l'attività a piedi o in bicicletta.

• Se presenti sintomatologia da infezione respiratoria e febbre maggiore di 37,5° C RESTA A CASA!

I nostri sentieri come tanti altri posti meravigliosi posti vi aspettano ma solo con comportamenti corretti e salutari per tutti.

📷 Gianluca Granci

Marche Tourism #destinazionemarche - Marche Tourism #vivereapecchio #montenerone
... See MoreSee Less

View on Facebook

Continua l'iniziativa di "L'Oratorio a distanza"!

Partecipa anche tu a #ORATORIOSANMARTINOCHALLENGE

Fai un video dove, intervistato da mamma, papà o nonni, risponderai alle seguenti domande:
- Come ti chiami?
- Ti stai annoiando? Se si, perché?
- Hai cucinato durante questa quarantena?
- Hai disegnato?
- Qual'è stata la cosa più bella che hai fatto in quarantena?
- Raccontateci altre cose sulla vostra quarantena in famiglia!

Inviaci via Whatsapp il video e le foto del disegno e/o del dolce più bello che hai fatto in quarantena!
I video verranno raccolti in un unico file che pubblicheremo sulla nostra pagina facebook (con vostro consenso)!

AVETE TEMPO FINO AL 17 MAGGIO!

ANIMATORI:
Alessandro 339-3762662
Moira 377-9668087
Giulio 328-6156067
Luca 331-3921798
Lucia 338-9046616
Jessica 338-3708103
Alessio 345-7679864
Giulia 331-9744610

Oppure inviateli ai seguenti indirizzi email:

g.cantucci@gmail.com
marsilialessandro229@gmail.com
... See MoreSee Less

View on Facebook

Auguri di buon compleanno alla nostra "super" guida Daniela Rossi ❤

@guideturisticheurbino
@guide_turistiche_urbino
... See MoreSee Less

View on Facebook

Non ci manca proprio niente ❤
W le Marche !

Destinazione_marche Marche Tourism Tipicità Apecchio Città della Birra
... See MoreSee Less

View on Facebook

LE MARCHE DEI PICCOLI BORGHI: CARTA VINCENTE PER RIPARTIRE CON UNA NUOVA IDEA DI TURISMO

I piccoli borghi sono la meta ideale per un turismo che sarà fatto di soggiorni di pochi giorni, weekend lunghi, diffusi lungo tutto l’arco dell'anno, visitando luoghi diversi in poco tempo. Una rete di piccole realtà di alta qualità può soddisfare pienamente queste nuove esigenze del viaggiatore.
... See MoreSee Less

View on Facebook

#iNonniDiApecchio

Con questa iniziativa vorremmo attingere e raccogliere dalla comunità di Apecchio, i racconti dei nonni: storie del passato, di chi nella sua vita ha affrontato e superato momenti difficili.

Se vuoi condividere la tua storia, quella dei tuoi nonni o di un tuo caro, pubblicala con contributo video, audio o semplice testo con #iNonniDiApecchio o inviacela in privato con un messaggio al profilo IAT Apecchio - Vivere Apecchio.

Grazie ai racconti dei nonni la nostra comunità potrà commemorare simbolicamente le tante vittime della pandemia e da queste storie trarre fiducia e speranza per il futuro.

“Se ne vanno. Mesti, silenziosi, come magari è stata umile e silenziosa la loro vita, fatta di lavoro, di sacrifici. Se ne va una generazione, quella che ha visto la guerra, ne ha sentito l’odore e le privazioni, tra la fuga in un rifugio antiaereo e la bramosa ricerca di qualcosa per sfamarsi. Se ne vanno mani indurite dai calli, visi segnati da rughe profonde, memorie di giornate passate sotto il sole cocente o il freddo pungente. Mani che hanno spostato macerie, impastato cemento, piegato ferro, in canottiera e cappello di carta di giornale. Se ne vanno quelli della Lambretta, della Fiat 500 o 600, dei primi frigoriferi, della televisione in bianco e nero. Ci lasciano, avvolti in un lenzuolo, come Cristo nel sudario, quelli del boom economico che con il sudore hanno ricostruito questa nostra nazione, regalandoci quel benessere di cui abbiamo impunemente approfittato. Se ne va l’esperienza, la comprensione, la pazienza, la resilienza, il rispetto, pregi oramai dimenticati. Se ne vanno senza una carezza, senza che nessuno gli stringesse la mano, senza neanche un ultimo bacio. Se ne vanno i nonni, memoria storica del nostro Paese, patrimonio della intera umanità. L’Italia intera deve dirvi GRAZIE e accompagnarvi in quest’ultimo viaggio con 60 milioni di carezze”
... See MoreSee Less

View on Facebook

L'emergenza Covid-19 ci sta ponendo di fronte a interrogativi importanti sul presente e sul futuro dei piccoli comuni e delle aree interne del Paese: i rapporti tra governo centrale e #territori, il #digitaldivide, il ruolo delle #comunità, l'impatto degli squilibri demografici, il concetto stesso di #sostenibilità.

Qual è lo stato di salute attuale dell'Italia interna?
E' possibile immaginare un nuovo modello di sviluppo - economico, sociale, demografico - che riparta dai territori e dalle comunità?

Ne hanno parlato i ragazzi di Happennino in diretta Facebook con @Marco Bussone, Presidente Uncem - Unione Nazionale Comuni, Comunità ed Enti Montani.

Molto interessante!
... See MoreSee Less

View on Facebook

📣 E da martedì, tutti giorni alle ore 16.00, seguite la rubrica "la Cultura dell' Appennino"

#rilanciamoilterritorio
#aisum #tradizioneitaliana #erranzemarchigiane #cucinaitaliana #amolemarche #italianstyle #destinazionemarche #appenninomarchigiano #marcheturism #laculturadellappennino
#destinazionemarche - Marche Tourism
Marche Tourism
Apecchio Città della Birra
Mostra Mercato del Tartufo e dei Prodotti del Bosco - Apecchio
... See MoreSee Less

View on Facebook

Ciao bambini, Giovi stasera vi racconta la favola di Aladin. Buon ascolto! ... See MoreSee Less

View on Facebook

E per gli amanti del vino...
oggi alle 18:00 Elisa Prioli @food_immersions sarà in DIRETTA con la @cantinaterracruda !
Di quale vino parleremo oggi?
Non perdetevi la puntata ! 🍾🥂
... See MoreSee Less

View on Facebook

Oggi vi regaliamo un viaggio tra memoria e sapori del territorio. L'Alogastronomia.

👉 https://youtu.be/pQzsOcHANb8

🎥 Filippo Biagianti - Luca La

Marche Tourism #destinazionemarche - Marche Tourism #vivereAPECCHIO Alogastronomia Mostra Mercato del Tartufo e dei Prodotti del Bosco - Apecchio
... See MoreSee Less

View on Facebook

Ciao amici,
sono la Cate ed insieme alla mia mamma Giovi voglio raccontarvi, in un modo un po particolare, le mie favole della buona notte...
Spero che vi piacciano tanto e vi auguro tantissimi sogni belli !
Notte... notte... notte...
... See MoreSee Less

View on Facebook

Urbino per oggi ci ha preparato un regalo esclusivo!!!

Dalle 17:30, dalla pagina Facebook @CittàdiUrbino , la professoressa Marzia Faietti, curatrice della grande mostra RAFFAELLO allestita nelle Scuderie del Quirinale, ci tiene compagnia con una video conferenza su Raffaello Sanzio.
... See MoreSee Less

View on Facebook

Con la viva speranza che le nostre semplici tradizioni pasquali possano alleviare la sofferenza e le difficoltà provocate dall'emergenza, auguriamo a tutti i cittadini di trascorrere una felice e serena Pasqua, nelle vostre case, colmando la lontananza dai vostri cari con un messaggio di fiducia e di luce; trovando l'uno nell'altro la forza per la ripartenza dopo la paura ed il dolore, dopo una lunga forzata interruzione;
volgendo lo sguardo al futuro sereno dopo la tempesta.
... See MoreSee Less

View on Facebook

Prepariamo un simpatico segnaposto pasquale con Alessandra. Buona Pasqua a tutti. ... See MoreSee Less

View on Facebook

In un momento in cui la nostra comunità è interamente accomunata dalle difficoltà causate dall'emergenza Covid19, l'Amministrazione Comunale ha voluto compiere un piccolo gesto per i nostri piccoli cittadini e per le loro famiglie: "Un piccolo premio per l'aiuto cha dai al tuo Comune contro il virus. Grazie! Buona Pasqua anche ai tuoi familiari".
Il nostro augurio va nuovamente a tutti i medici, infermieri ed operatori sanitari che continuano a lottare in prima fila in questa battaglia, a tutti coloro che compiendo il loro dovere danno quotidianamente un contributo fondamentale alla risoluzione dell'emergenza e a tutti coloro, associazioni e privati, che hanno espresso la loro solidarietà. Auguriamo a tutti i cittadini delle serene festività pasquali, allietate dalla speranza che UNITI MA DISTANTI CE LA FAREMO. Contando sul vostro senso di responsabilità anche in concomitanza delle feste pasquali, rinnoviamo nuovamente l'invito a rispettare le misure del distanziamento sociale previste per il contenimento del contagio, consapevoli che questo comporterà di festeggiare a distanza dai propri cari.
... See MoreSee Less

View on Facebook

Forza Apecchio ! 🇮🇹
Buona Pasqua a tutti 🐣😷
... See MoreSee Less

View on Facebook

Il nostro SS. Crocifisso in processione straordinaria senza fedeli per le vie del paese.
Sono immagini forti e toccanti che rimarranno sicuramente nella storia.
Vi auguriamo di passare una serena e felice Pasqua insieme alle vostre famiglie.

📷 Samuele Renghi
... See MoreSee Less

View on Facebook

In bocca al lupo grande #Zico 🤞
Zico Pieri #Z1
... See MoreSee Less

View on Facebook

Oggi alle ore 15:00 straordinaria processione del Venerdì santo con il SS. Crocifisso (senza fedeli)

Itinerario:

Piazza S. MARTINO - SS. Crocifisso
Via GRAMSCI
Via G. GARIBALDI
Via S. FRANCESCO (fino al cimitero)
Largo AVIS
Via UBALDINI
Via SANTA CATERINA
Via CIRCONVALLAZIONE
Via A. MORO
Via CIRCONVALLAZIONE (lato Bar Greco)
Via R. SANZIO
Via J. F. KENNEDY (fino alla zona industriale)
Via D. ALIGHIERI
Via G. LEOPARDI
Borgo G. MAZZINI
Via CIRCONVALLAZIONE
Via G. GARIBALDI - Pianello

Nella scelta dell'itinerario sono state lasciate fuori alcune zone fuori paese, questo non per fare del torto a qualcuno ma semplicemente per evitare di far prendere troppe vibrazioni alla statua lignea che come tutti sapete è molto antica.
Vi raccomandiamo di rimanere assolutamente all'interno delle Vostre abitazioni.

Don Sauro Profiri e Diac. Maurizio Ottaviani

La tradizione narra che in occasione di un forte terremoto del 3 giugno 1781, che ebbe come epicentro il Monte Nerone, l'immagine settecentesca del SS. Crocifisso alzò il capo verso il cielo per implorare la protezione divina sugli Apecchiesi i quali, secondo le testimonianze dell'epoca, riportarono pochi danni e vittime rispetto ai paesi vicini.

📷 Massimo Landi
... See MoreSee Less

View on Facebook

Per un buon Apecchiese, Pasqua fa rima con “Ciaccia”: in ogni famiglia si preparano “Ciaccie di Pasqua”, al formaggio e dolci.
Provate a farla insieme quella al formaggio !!!

INGREDIENTI:

600 grammi di farina
150 grammi di parmigiano
50 grammi di pecorino
4 uova
40 grammi di lievito di birra
180 grammi di strutto (o olio EVO)
Sale e pepe q.b.
Latte q b.

Mettere in un piano da lavoro la farina.
Aggiungere gradualmente il parmigiano, il pecorino, il lievito di birra, il sale, il pepe, lo strutto e le uova.

Con le mani, iniziare ad amalgamare il tutto aggiungendo il latte fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Far riposare l’impasto per circa 30 minuti e impastare di nuovo.

Mettere il composto dentro lo stampo unto precedentemente con lo strutto e farlo lievitare fino a quando il suo volume non sarà triplicato.

Cuocere in forno a 180°C per 40 minuti.

#vivereapecchio #destinazionemarche - Marche Tourism Marche Tourism Marche di Gusto
... See MoreSee Less

View on Facebook

🍻? ⛰? 🍽? 🎾? 💑? ... See MoreSee Less

View on Facebook

Come da tradizione, in occasione del Venerdì Santo, a Serravalle di Carda sarebbe dovuta andare in scena la Passio: rappresentazione storico religiosa della Passione e Morte di Cristo.
La manifestazione, alla quale partecipa attivamente tutto il paese, comprende un centinaio di comparse e si ripete ormai dal 1979, riscuotendo ogni anno grande successo e suscitando tanta commozione.

Quest'anno, per cause che tutti conosciamo, è stato necessario un atto di responsabilità al quale la ProLoco Serravalle Di Carda non poteva sottrarsi.

Consapevoli che tutti i collaboratori erano già al lavoro per questa edizione, mossi da instancabile passione, noi vogliamo ringraziarli ed incoraggiarli tutti affinché questo impegno continui a durare nel tempo mantenendo viva una tradizione che ormai dura da oltre 40 anni.

"Affinché la speranza possa vivere tutto l’anno nei nostri cuori, soprattutto in un momento difficile come questo"

#vivereapecchio Marche Tourism #destinazionemarche - Marche Tourism
... See MoreSee Less

View on Facebook

In questi momenti, riflettere su quello che ci unisce ci riempie di speranza. Sopratutto se pensiamo all'amore che condividiamo per le cose belle.
L'amore per la natura, per le piccole gioie, per il buon cibo, per un tartufo, per una buona birra ci fa sognare. E tutto questo amore diventa ancora più grande se lo condividiamo.
Buon lunedì a tutti !

#vivereapecchio #gorgaccia #destinazionemarche - Marche Tourism Marche Tourism Apecchio Città della Birra Mostra Mercato del Tartufo e dei Prodotti del Bosco - Apecchio
... See MoreSee Less

View on Facebook

Buongiorno e buna domenica delle palme a tutti...
Nella lista di cose da fare quando si potrà tornare a viaggiare non deve mancare un'escursione alla Cardamagna.
Ci siete mai stati ?
Uno dei luoghi di Apecchio da non perdere !

www.vivereapecchio.it

📷 di Gianluca Dormicchi - Natura Trekking Marche Pesaro Urbino
... See MoreSee Less

View on Facebook
View on Facebook

Segnaliamo la seguente iniziativa:

CUUM (Club per l’UNESCO di Urbino e del Montefeltro), in data 21 marzo 2020, primo
giorno di Primavera, in occasione della Giornata Mondiale della Poesia, istituita
dall’Unesco nel 1999, nelle difficoltà che vede tutti toccati dalla pandemia Covid19, propone
un momento di condivisione, tra anime e pensieri del territorio per il territorio, al fine di
valorizzare un patrimonio immateriale rappresentato appunto dalla poesia e mantenere alti la vitalità e il valore di questo insostituibile veicolo di espressione artistica.

Il giorno 21 marzo 2020 CUUM celebrerà la poesia condividendo alcune videoletture di testi poetici significativi e legati alle tematiche più sotto illustrate. In questo percorso CUUM accoglierà altri poeti, attori, amici e
appassionati che, dal 21 marzo in poi fino al 18 aprile, invieranno i loro video e/o le
loro immagini legate a questi temi, per costruire un ponte fatto di pensiero, di parole e di visioni.

Sarà un ponte che collegherà la Giornata Mondiale della Poesia alla Giornata ICOMOS per i monumenti e i siti, che cade appunto il 18 aprile e che, quest’anno, ha come tema Culture condivise, patrimonio condiviso, responsabilità condivisa, un tema per il quale poesia e immagine possono dare molto.
... See MoreSee Less

View on Facebook

"el luminanars"
Auguri a tutti i babbi e a tutti i Giuseppe!

Ph. @landilab #andràtuttobene
... See MoreSee Less

View on Facebook

#restiamoacasa ... See MoreSee Less

View on Facebook

Divulghiamo un comunicato speciale parrocchiale per tutta la comunità apecchiese.

#emergenzacoronavirus
... See MoreSee Less

View on Facebook

4 months ago

IAT Apecchio - Vivere Apecchio

Addio a Sauro Bernardini, addio a “Il Greco” ed alla sua adorata fisarmonica.Si è spento a 86 anni, lasciando sbigottita l’intera comunità apecchiese e non solo.
È Facile scrivere su di lui, con le parole che scorrono leggere sui tasti dell’organetto.
Ma nello stesso tempo diventa difficile narrare la sua storia, farcita di tante perle e di tanti aneddoti. Ci vorrebbero le pagine di un voluminoso libro.

Intanto quale origine ha... ”Il Greco” ?
Il suo “battesimo” risale al 1947, quando ancora 13enne Sauro iniziò a lavorare come operaio apprendista nella carpenteria di Albertino Nicolucci sul “pianello” e spesse volte gli veniva chiesto da Lallo Cristini di andare a prendere la pece greca nel negozio soprastante.
Tuttavia Sauro non ne voleva sapere credendo che fosse una presa in giro e si dimostrava così ostinato da far arrabbiare il suo capo officina, tanto che ad un certo punto Lallo “esplose” e lo prese per la testa girandola sopra la vasca di acqua per far raffreddare i ferri roventi, inzuppandola con un grosso pennello e con fare da sacerdote, appunto, lo battezzò ”D’ora in poi per tutti sarai Il Greco”. Appellativo che poi forse gli cambiò addirittura la vita.

Amante come nessun altro di musica, vedeva nella fisarmonica la sua seconda vita tanto da viverci in una sorta di simbiosi musicale e non c’era una festa che non erano presenti.
La sua saletta sotto scale nella pizzeria era diventata celeberrima per le cenette dove oltre il buon vino, non mancavano le sue canzoni e la sua Evelyne, motivo di Nini Rosso che era diventato il suo cavallo di battaglia.
Il suo mondo era “romantico” e bastava che digitava due o tre tasti della fisarmonica, per fare subito innamorare.

Il do-re-mi-fa era il suo DNA, ma Il Greco non era solo musica.
Era stato co-fondatore dell’Associazione Avis, svolgendo nel suo bar un immane lavoro di raccolta di nomi di volontari per la donazione del sangue, inoltre aveva dato il suo contributo pure alla Filodrammatica e non era mancato a partecipare al varietà la Maschera d’Argento, vincendo tra l’altro l’edizione del 1977 con la canzone La Tradotta, insieme a Gilberto Capaccioni e Graziano Bei.

Poi di valente pizzaiolo insieme alla moglie Sandra, si sa anche troppo e nello stesso tempo si è gustato tanto.
Ora non c’è più, ma di lui rimarranno indelebili nel tempo tanti amarcord e il suo modo di “stirare” la fisarmonica e accompagnarla con gi occhi; era un’arte che apparteneva solo a lui.

Una fisarmonica che non suonerà più e mancherà tantissimo a tutti, ma siamo certi che da lassù continuerà ancora ad accompagnarci nella nostra vita, perchè Il Greco non morirà mai. Almeno nel nostro cuore.

Ascolta QUI “Desperadamente” - 08/07/2013 - Alvin61042
www.sauroilgreco.it

di Angelo Parlani
... See MoreSee Less

View on Facebook

4 months ago

IAT Apecchio - Vivere Apecchio

Andrà tutto bene! Forza Apecchio ... See MoreSee Less

View on Facebook

Un omaggio al nostro "Greco"

Alle 20:30 tutti alle finestre o sulle terrazze facendo uscire dalle vostre case questa canzone del grande Maestro con una candela accesa in suo ricordo.

Cliccate sul link https://youtu.be/uOtCnYMAdrM e alzate il volume al massimo !!!

Un piccolo ma grande gesto per sentirci più vicino a lui ❤

Fonte: alvin61042
... See MoreSee Less

View on Facebook

Anche in questo momento di estrema difficoltà le maestre della Scuola dell'Infanzia di Apecchio e Serravalle sono vicine ai nostri bambini.
Con questo messaggio hanno voluto dare il proprio contributo.
Grazie Maestre e… W la scuola!!!

Ciao bambini, sono Pepe, eccomi qua con non poche novità.

È un po triste questa cosa che si deve stare a casa ma c'è un virus un po cattivo che ha intristito il nostro viso.
Io vi dico speranzoso che il virus fastidioso presto presto se ne andrà e tutto normale tornerà.

Ricordate la parola sicurezza?
Sicurezza nelle strade, nella scuola e nelle case.
Ecco perché la scuola è chiusa, perché il virus cattivello ha intaccato questo e quello, case scuole vicoli e palazzi ma noi lo faremo in mille pezzi!

Sapete come ci riusciremo?
Dipingendo un mega arcobaleno.
I colori prenderemo e su di un foglio lo realizzeremo...dopo una tempesta torna sempre il sereno!

vi lascio con un messaggio virtuale:
Ricordate che... il bene vince sempre sul male!

#andràtuttobene
... See MoreSee Less

View on Facebook

4 months ago

IAT Apecchio - Vivere Apecchio

#andràtuttobene ... See MoreSee Less

View on Facebook

Apprendiamo con commozione della scomparsa del nostro concittadino Sauro Bernardini, per tutti "il Greco".
Ad oggi non è consentito neanche portare un fiore o partecipare all'ultimo saluto ma, in futuro, verrà l'occasione per ricordarne l'impegno sociale, la capacità creativa, la genialità musicale, l'innata passione artistica e la grande disponibilità nel creare luoghi e modi per condividere con chiunque la passione per la musica. Ai suoi familiari, ai suoi numerosi amici, a tutti gli apecchiesi vadano le condoglianze e il saluto dell'Amministrazione comunale.

Comune di Apecchio
... See MoreSee Less

View on Facebook

𝘿𝙖𝙡 𝙗𝙖𝙡𝙘𝙤𝙣𝙚 𝙤 𝙙𝙖𝙡𝙡𝙖 𝙛𝙞𝙣𝙚𝙨𝙩𝙧𝙖 𝙙𝙞 𝙘𝙖𝙨𝙖 𝙫𝙚𝙙𝙤...

Che ne dite di viaggiare con la fantasia? Condividete i vostri scorci incantevoli delle Marche per far girare bellezza ed energia positiva! #AndràTuttoBene, uniti ce la faremo e torneremo a goderci le meraviglie che i nostri territori ci regalano!

“𝙴𝚌𝚌𝚘 𝚒𝚕 𝚂𝚘𝚕 𝚌𝚑𝚎 𝚛𝚒𝚝𝚘𝚛𝚗𝚊, 𝚎𝚌𝚌𝚘 𝚜𝚘𝚛𝚛𝚒𝚍𝚎
𝙿𝚎𝚛 𝚕𝚒 𝚙𝚘𝚐𝚐𝚒 𝚎 𝚕𝚎 𝚟𝚒𝚕𝚕𝚎. 𝙰𝚙𝚛𝚎 𝚒 𝚋𝚊𝚕𝚌𝚘𝚗𝚒,
𝙰𝚙𝚛𝚎 𝚝𝚎𝚛𝚛𝚊𝚣𝚣𝚒 𝚎 𝚕𝚘𝚐𝚐𝚎 𝚕𝚊 𝚏𝚊𝚖𝚒𝚐𝚕𝚒𝚊.”
(Giacomo Leopardi)

Mandateci i vostri scatti tramite messaggio privato o nei commenti, oppure pubblicateli sulle vostre bacheche con #lemarchedalbalcone. Realizzeremo uno slide show con i più belli.

#bellezzaadomicilio
... See MoreSee Less

View on Facebook

In questa giornata difficile per il nostro territorio, vogliamo celebrare tutte le donne, in particolare quelle impegnate a contrastare la diffusione del virus a cui il Presidente della Repubblica Mattarella ha dedicato il suo messaggio di auguri

https://youtu.be/oqaQvIved7g
... See MoreSee Less

View on Facebook

Coronavirus: le raccomandazioni (due minuti per la tua salute) ... See MoreSee Less

View on Facebook

Buonanotte e sogni d'oro... ❄❄❄

📷 @demadesign84
... See MoreSee Less

View on Facebook

Cinqu e tre... ott, ott e do... dieci... el carnevel è mort...
W il carnevale 🎊🎉 e complimenti a tutti i ragazzi che portano avanti queste magnifiche tradizioni... bravi! ❤

#carnevale #carnevalemorto
... See MoreSee Less

View on Facebook

IL CARNEVALE “MORTO”

Oggi è il “Martedì Grasso” e da noi si saluta l'ultimo giorno di Carnevale con una processione per le vie del paese con il “Morto” , il Carnevale cioè che sta per lasciarci.
Un corteo con tanti ragazzi mascherati da prete, sacrestano, medico, infermiere, la vedova insosolabile, tanta folla al seguito e tappa ad ogni bar del paese per “lenire” le pene.

Sempre quella la litania che, intevallandosi ai lamenti dei congiunti e ai tentativi dei medici di rianimare il “Morto”, inizia con il prete che dice : “Cinque e tre ott' ” e la folla risponde “Ott' e du' dieci”...

🎉🎊 BUON “MARTEDI' GRASSO” A TUTTI 🎉🎊

Anni '80. una foto del corteo con, in primo piano, Boni “sacrestano” e Gil Cap “prete”.

Da: Apecchiesi vicini e lontani
... See MoreSee Less

View on Facebook

Oggi ‼ Ore 17:00 ‼
CINEMISSIMI SHOW 🎶🎞️
Un esilarante spettacolo di cabaret!
Non mancate! Non ve ne pentirete!
Teatro Comunale G. Perugini - Apecchio
... See MoreSee Less

View on Facebook

Dal 7 al 9 marzo saremo a Tipicità festival 2020, un vero kolossal esperenziale 👑🍻

Volete scoprire cosa vi riserva la 28° edizione?
Mettetevi comodi e guardate su www.tipicita.it/#Esperienze

Vi aspettiamo!

#tartufoebirra #vivereapecchio #Tipicità2020 Destinazione_marche Marche Tourism
... See MoreSee Less

View on Facebook

Ciclovia Turistica "Grande Via dei Parchi" ... See MoreSee Less

View on Facebook

Tartufo e Birra 👑 🍻 oggi alla BIT - BORSA INTERNAZIONALE DEL TURISMO con la 38^ Mostra mercato del Tartufo - Alogastronomia

👉 2-3-4 ottobre 2020

#tartufoebirra Destinazione_marche
... See MoreSee Less

View on Facebook

9° Giro d'Italia Amatori - Tappa 1 🚵‍♂ ... See MoreSee Less

View on Facebook

Ci vediamo alla BIT Lunedì 10 febbraio alle ore 10.30
Stand della Regione Marche (Padiglione n. 3 C 71 – C75 – G70 – G74) Fieramilanocity

RAFFAELLO E I SUOI TERRITORI NEL SEGNO DELLA TRADIZIONE: TRA ARTE, STORIA E CULTURA, GUSTO E SAPORI
Tartufo e Birra tutto l'anno. L'alogastronomia.

#destinazionemarche #vivereAPECCHIO Apecchio Città della Birra Pro-Loco Apecchio Mostra Mercato del Tartufo e dei Prodotti del Bosco - Apecchio Alogastronomia #destinazionemarche - Marche Tourism
... See MoreSee Less

View on Facebook

... See MoreSee Less

View on Facebook

Dal 2020 è finalmente online il nuovo sito internet istituzionale dell'Unione Montana Catria e Nerone, dove è possibile trovare tutte le info relative all'Ente.

https://unione.catrianerone.pu.it/

Questo nuovo portale, dinamico, responsive e sempre in divenire, sarà anche una vetrina turistico - culturale per tutti i Comuni membri dell'Unione.

#lunionefalaforza
... See MoreSee Less

View on Facebook

CANALINO DELLA BALZA FORATA

Il Canalino è stato percorso per la prima volta da Castellani, Mancini, Vampa ed altri nel 1968- 69.
Dalle memorie dei piobbichesi e del parroco di S. Maria don Domenico Rinaldini, attento cronista del luogo, nessuno era mai salito da quella via fino al Foro della Madonna (come si chiamava allora).
Nel 2015 Castellani e Tenti la ripercorsero con l'intenzione di attrezzarla con code fisse e fix.
Nei mesi scorsi, tra dicembre 2019 e gennaio 2020, l'apecchiese Miro Rossi ha terminato l'opera .

Si tratta di un sentiero attrezzato, il primo nel massiccio del Monte Nerone, dove è OBBLIGATORIO utilizzare l’attrezzatura da ferrata (casco, imbrago, guanti, longe con due moschettoni e un bloccante)
Nel caso in cui si affronti in gruppo è consigliato procedere a distanza l’uno dall’altro.

AVVICINAMENTO:
Dalla chiesa di Santa Maria in val d’Abisso (qui è possibile parcheggiare la macchina) si prende il sentiero 201 che risale la Val d’Abisso e in circa quaranta minuti si arriva alla vecchia cava di travertino (ampio spiazzo con panchina in legno).
Da qui si può ammirare la bianca parete di travertino e calcare, Punta Anna, con le vie d'arrampicata e sulla destra il Canalino della Balza forata.

Tornando indietro fino al cartello d'indicazione e salendo il sentiero segnato con i bolli rossi si incontra un acquedotto con un pannellino solare e un tubo di troppo pieno della sorgente dal quale nei periodi di abbondanza si può attingere anche acqua.
Poco più avanti, in corrispondenza dell'indicazione sull'albero, lasciare il sentiero.
Dopo pochi metri si è all'attacco della via d'arrampicata “Lama Tuonante” e alla partenza del sentiero attrezzato (5 minuti).
Seguire la parete e le piante fino all’ingresso del Canalino.
Sulla sinistra alcuni vecchi chiodi segnano la via di roccia “la Fragolina" (anno 1968), superare il muretto con gli scalini in ferro e la catena.
Superato il muro a sinistra, seguendo la corda si può arrivare alla vetta di Punta Anna.

Arrivati al grottino risalire il tratto scivoloso utilizzando i gradini in ferro e la corda fino alla pianta orizzontale, procedere poi fino alla paretica con buoni appoggi per i piedi.
Da qui si arriva al Grottone da cui si prende una bellissima cengia leggermente esposta, si gira a sinistra e si trova un muretto attrezzato con scalini e corda, si continua su un’altra cengia fino all’ultimo muro attrezzato con canapone che esce all’interno della Balza Forata.

DISCESA:
Seguire il sentiero 201 fino al bivio che permette di attraversare il ghiaione e raggiungere l’attacco della via, proseguire a ritroso per l’itinerario della salita.

Materiali utilizzati:
• Fune in acciaio mt 220
• Catena mt 10
• Corda mt 120
• Fix da 10 n. 40
• Morsetti n. 50
• Scalini in ferro n. 17
• Lunghezza totale mt 350
• Dislivello mt 200

#destinazionemarche - Marche Tourism Marche Tourism #vivereapecchio
... See MoreSee Less

View on Facebook

Vi ricordiamo i prossimi appuntamenti della stagione teatrale dell'Associazione Asilo Teatrale degli Appennini e della stagione teatrale del Teatro Comunale di Cagli ❤

Teatro Comunale di Cagli Istituzione
Teatro Comunale G. Perugini - Apecchio
Destinazione_marche
#vivereapecchio
... See MoreSee Less

View on Facebook

6 months ago

IAT Apecchio - Vivere Apecchio

Rachele Fraternali oggi si conquista la nostra copertina grazie ad un suo ❤ magnifico 📷 scatto del Monte Nerone innevato !!! ❄⛄❄⛄

#vivereAPECCHIO #destinazionemarche Apecchio Città della Birra #Apecchio #apecchioèsemprebello #fotodelgiorno #photooftheday #MonteNerone
... See MoreSee Less

View on Facebook

Il connubio tra piatti tradizionali e birre artigianali fiore all'occhiello dell'entroterra delle Marche 🍻
.
.
.
Marche Tourism Apecchio Città della Birra Alogastronomia Unione Montana Catria Nerone Comunità della Strategia Nazionale Aree Interne #destinazionemarche - Marche TourismAree Interne Appennino Pesarese Anconetano #destinazionemarche
... See MoreSee Less

View on Facebook

📌 L' Auser di Apecchio vi aspetta per la tombolata domani 5 Gennaio dalle ore 16,30 a Palazzo Ubaldini!!! ... See MoreSee Less

View on Facebook

Oggi ricorre l'anniversario della promulgazione della Costituzione Italiana avvenuta in data 27 dicembre 1947 ed entrata in vigore il 1 gennaio 1948.

Per celebrare questa ricorrenza il 3 gennaio 2020 l'amministrazione comunale consegnerà per mano del Presidente del Tribunale di Urbino, Dott. Massimo Di Patria, un dono simbolico ai ragazzi che hanno compiuto diciotto anni nel 2019, 2018 e 2017 dato che nel 2017, il 22 dicembre, anniversario dell'approvazione della Costituzione Italiana, sono state inaugurate in Piazza della Vittoria le stele dedicate a Falcone e Borsellino, luogo scelto per la celebrazione che qui si terrà ogni anno con la consegna del dono ai ragazzi che durante l'anno compiranno 18 anni.
... See MoreSee Less

View on Facebook

E che tombola sia... 🎅

Oggi 26 dicembre
ore 15:30 - ORATORIO S. MARTINO - APECCHIO
ore 21:00 - EX ASILO - SERRAVALLE DI CARDA
... See MoreSee Less

View on Facebook

7 months ago

IAT Apecchio - Vivere Apecchio
View on Facebook

7 months ago

IAT Apecchio - Vivere Apecchio
View on Facebook

7 months ago

IAT Apecchio - Vivere Apecchio
View on Facebook

7 months ago

IAT Apecchio - Vivere Apecchio

Auguriamo a tutti Voi e alle Vostre famiglie serene festività 🎅

📌 L'Ufficio I.A.T. svolgerà i seguente orario:
✔ FESTIVI E PREFESTIVI • 10:30 | 12:30 - 15:00 | 18:00
✔ 1 GENNAIO 2020 • CHIUSO

☎️ (+39) 0722.99279 - 📱 (+39) 366.1377489
📬 iatapecchio@gmail.com info@comune.apecchio.ps.it www.vivereapecchio.it
... See MoreSee Less

View on Facebook

Vi aspettiamo domani alle 16:30 con il Coro San Carlo di Pesaro per il concerto di Natale organizzato dall'Associazione Teatrale degli Appennini.

L'ultimo brano sarà eseguito nel Museo dei Fossili e Minerali del Monte Nerone per inaugurare il completamento della prima parte dei lavori di riqualificazione di questo importante sito che testimonia la ricchezza del nostro territorio.

Marche Tourism Destinazione_marche #vivereapecchio #natale2019
... See MoreSee Less

View on Facebook

ASPETTANDO BABBO NATALE
- SERRAVALLE DI CARDA -
24 dicembre dalle ore 16:30

#destinazionemarche - Marche Tourism Marche Tourism #vivereapecchio #natale2019
... See MoreSee Less

View on Facebook

NATALE IN PIAZZA - APECCHIO
24 dicembre dalle ore 16:30

Destinazione_marche Marche Tourism #vivereapecchio #natale2019
... See MoreSee Less

View on Facebook

Complimenti e grazie ai ragazzi di Birra d'Augusto per aver scelto #Apecchio come inizio del loro Alo-Tour, un tour attraverso i birrifici della Provincia di Pesaro e Urbino 🍻

Marche Tourism #destinazionemarche - Marche Tourism Città della birra Mostra Mercato del Tartufo e dei Prodotti del Bosco - Apecchio Alogastronomia Apecchio Città della Birra Città della birra
... See MoreSee Less

View on Facebook

🎅 27-28-29 dicembre e 4 gennaio 2020 🎅
La Filodrammatica di Apecchio presenta
"LA CERIMONIA" una commedia brillante in due atti molto divertente!
.
.
.
ℹ e prevendita biglietti C/O Tabaccheria Mancioli dal 20 dicembre 🎅
.
.
.
@destinazione_marche_ @marchetourism #marchetourism #vivereapecchio
... See MoreSee Less

View on Facebook

Sabato 14 e domenica 15 dicembre al Teatro G. Perugini, l' Associazione culturale il Sogno presenta:

- ore 16:00
💚 IL GRINCH 💚
(corsi predanza, propedeutica, Breakdance)

- ore 17:00
🌹 LA BELLA E LA BESTIA 🌹
(corsi intermedio e avanzato)

Vi aspettiamo ❤

Teatro Comunale G. Perugini - Apecchio Marche Tourism #vivereapecchio #destinazionemarche
... See MoreSee Less

View on Facebook
Contattaci

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Start typing and press Enter to search